Sita per Napoli: un po’ di chiarezza!

sitacora

 

Dopo aver pubblicato il post sulla sospensione momentanea della Corsa Sita per Napoli al fine esclusivo di informare l’utenza tanti commenti anonimi ovviamente su queste pagine contro l’Amministrazione e sul mio facebook da parte di amici che hanno tratto da se alcune conclusioni senza minimamente immaginare quello che si sta facendo per assicurare il trasporto ai nostri studenti universitari che come ha sottolineato e con enfasi il nostro sindaco nella giornata convulsa odierna e alla Universal che ha chiesto di Incontrarci e alla Sita che abbiam chiamato noi.

Ed allora  vado per punti sperando di esser chiaro:

1) Non ci son persone che han pagato abbonamento Sita in quanto la Società aveva predisposto solo i biglietti di corsa semplice in attesa della definizione della vertenza;

2) Grazie alla Sita i nostri studenti di Sant’Agata, Pastena, Titigliano e Santa Maria non restano a piedi perchè alle sei parte comunque l’autobus che gratuitamente li porta a Massa per far prendere Loro la coincidenza Universal (Invitata ad attenderli)

3) La Sita ha momentaneamente sospeso il servizio , dopo due settimane di riscontro più che positivo,  a seguito di iniziative da parte dell’altro vettore volte a far si che si possa addivenire ad una conclusione concordata ed ottimale per gli studenti ed i pendolari non solo massesi ma di tutta la penisola;

4) La Giunta Municipale in data 19 ottobre 2015 ha emesso una delibera in cui riconosceva alla Sita il Suo essere venuta incontro alle esigenze dei nostri studenti dopo la petizione firmata dagli stessi quando si paventava l’abbandono da parte della Universal del servizio da massa verso Napoli! (clicca qui)

5) Stamattina dopo richiesta da parte dell’Universal ci si è tenuto un incontro in Comune tra l’amministratore della Stessa, il Sindaco ed i consiglieri Marco Mosca ed il sottoscritto per esaminare la situazione attuale. Lorenzo ha fatto capire che a  prescindere dal vettore  incaricato a noi interessa che ci sia il trasporto verso Napoli per i nostri studenti e pendolari ed ha sottolineato con partenza da Sant’Agata ed insieme a noi gli abbiam rimarcato tutti i tentativi di contatto con l’Universal da fine Luglio, il primo lo feci io non appena Lorenzo mi fece parlare con gli studenti che avevano avuto sentore dell’abbandono di Massa da parte dell’Universal, agosto e settembre che sono andati avanti senza riuscire a parlare con Loro che non hanno dato riscontro a messaggi miei ed a mail del Sindaco fino a quando a settembre inoltrato e a me  e a Marco ci fecero capire che era Loro intendimento non effettuare servizio da Massa.A quel punto come scrissi su queste pagine comunicai la nostra difficoltà ed al contempo la voglia di assicurare il servizio per i nostri studenti e Diego Corace si fece avanti con la proposta di collaborazione della Sita portando a Massa anche il Direttore Regionale che ci dimostrarono la Loro voglia di collaborare. E così partì il servizio e contemporaneamente anche quello dell’Universal da Massa. IL rappresentante dell’Universal non potendo controbattere queste dati di fatto ci ha fatto detto che non è mai stata Loro intenzione abbandonare Massa dopo tre anni che dura questo servizio  e che forse si è trattato di un’incomprensione dovuta al periodo feriale ed ad alcune altre vertenze in corso sul trasporto provinciale. A questo punto Lorenzo ribadendo che all’amministrazione interessa solo che ci sia il trasporto per i nostri cittadini a prescindere da chi li effettua gli ha chiesto ma Voi partite da Sant’Agata e lui no al momento non è possibile e lui: non possiamo lasciare la tratta Sant’Agata Massa non servita. Ci si è lasciati con la pèromessa di non perderci di vista e con la proposta all’Universal di sentirsi anche con La Sita e lavorare insieme per risolvere questa vicenda. L’universal ha dato piena disponibilità al dialogo e la cosa non può che far piacere.

6) nel pomeriggio ci si è incontrati anche con Diego Corace al quale Lorenzo a ribadito le stesse cose , Lui ha dimostrato massima disponibilità a confrontarsi con l’Universal e pare lunedì si sia accordat su un incontro tra direzione Sita ed Universal. Nel frattempo Diego ha detto che avrebbe parlato con L’universal dopo che Marco aveva informato lo stesso dirigente dell’Universal

7) Infine come preannunciato alle due società partirà al più presto dal nostro Palazzo comunale una missiva agli organi delegati ai trasporti provinciali e regionali ed alle società di trasporto affinchè si possa raggiungere un accordo su questa cosa che è lì’unica che sta a cuore alla nostra amministrazione, che poi al tavolo si inviti o meno l’amministrazione non è condizione sine qua non l’importante e che la si raggiunga.

Non so se sono stato chiaro o meno ma fa male leggere e non trovo giusto leggere tante cattiverie nei confronti dell’amministrazione o di chicchessia quando si sta lavorando e non poco per questo problema. Un’amministrazione, e questo pensavo tornando a casa dopo essere stato buona parte della mattinata e del pomeriggio in Comune, che è sempre presente (ho visto per gli uffici o a contatto con singoli o gruppi di cittadini buona parte degli amministratori, Maria Cacace,  Marco Mosca, Pietro Di Prisco, Aldo Insigne, il sindaco, Giovanna Staiano, Sergio Fiorentino, Antonio Mosca, Michele Giustiniani, Sonia Bernardo  e di certo ci saranno stati anche altri che non ho visto) e sempre a disposizione pe rl’ascolto dei cittadini. Forza Amici e rispondiamo con i fatti alle offese ed alle denigrazion

You may also like...

Rispondi